CONTI ZECCA: etichette di particolare prestigio, che da anni fanno parte delle ristretta cerchia dei migliori vini della Regione.

L’azienda Conti Zecca racchiude cinque secoli di storia, durante i quali si è affermata come una delle più importanti aziende vinicole del Salento.
Era il lontano 1500 quando la nobile famiglia napoletana dei Conti Zecca decise di trasferirsi in Puglia, a Leverano. Ed era il 1935 quando per la prima volta, coraggiosamente, il Conte Alcibiade Zecca decise di vinificare in proprio le uve provenienti dai suoi possedimenti. Da allora, con la nascita della cantina Conti Zecca è nata una delle aziende vitivinicole più significative del Salento e della Puglia.

Ho testato le ultime annate, sono tutti vini che rimandano al nome di “Conti Zecca”, che rispondono alla massima eccellenza enologica pugliese e non solo.

CONTI ZECCA

MENDOLA 2019 Fiano 100%

Nel calice ha un colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso si apre su note agrumate, cenni di fiori di campo, aromi di pesca e frutta a polpa bianca. Il sorso è agile e delicato, con un frutto maturo e una buona aromaticità. Il finale è caratterizzato da una vivace freschezza e da una chiusura su sensazioni sapide. Ideale con tutte le preparazioni della cucina marinara. Da abbinare agli involtini di pesce spada.

CONTI ZECCA

CALAVENTO 2019 Malvasia 100%

La Malvasia Calavento si annuncia alla vista con un classico colore che ricorda la tonalità della paglia. I profumi che avvolgono il naso si muovono su una trama fruttata ampia, da cui emergono poi anche tocchi minerali e sensazioni più erbacee. All’assaggio ha un corpo intrigante, schietto e delicato, che scorre facilmente al palato evidenziando una trama sapida e fruttata. Un buon bianco pugliese, in cui il rapporto qualità-prezzo è nettamente sbilanciato a favore della prima componente. Ottimo con i crostacei alla griglia.

CONTI ZECCA

VENUS 2019 negroamaro 70% altri vitigni 30%

E’ un Rosato che si presenta alla vista con un con un bel colore rosa, luminoso e brillante. Lo spettro olfattivo si orchestra su un continuo richiamo alla piccola frutta di bosco, arricchito da tocchi più floreali e leggere note che riportano alla macchia mediterranea. Al palato è di corpo scorrevole, snello e beverino grazie a un sorso dove la trama fresca offre una beva ancora più succosa. Un’etichetta firmata Conti zecca che rende l’ora dell’aperitivo qualcosa di veramente appetibile: provatelo con una classica burrata, orgoglio di tutta la Puglia!

CONTI ZECCA

LIRANU 2017 Negroamaro 100%

l vino ha un colore rubino luminoso. All’olfatto esprime intense note di amarena, mora, ciliegia, frutta rossa matura, sentori di morbide spezie, vaniglia e carruba. Al palato è avvolgente, con un sorso dal frutto ricco, accompagnato da delicate note di cacao amaro, tessitura tannica di bello spessore e un finale d’equilibrata e armoniosa freschezza. Accompagna eccellentemente primi piatti ricchi, arrosti e formaggi stagionati. Ottimo con la pasta fatta in casa condita con le polpette al sugo.